Leggi tutte le Comunicazioni e le Scadenze dello Studio D’Aurelio – Commercialisti.

 

Con Determinazione del Direttore Generale di Puglia Sviluppo n. 39 dell' 8 ottobre 2021, è stato approvato lo schema dell'Avviso Pubblico per la presentazione delle istanze di accesso alla Misura MicroPrestito. L'Avviso è stato adottato per far fronte alle esigenze delle imprese derivanti dalle ripercussioni economiche causate dall'emergenza epidemiologia Covid-19.

 

Ogni volta che un’impresa otterrà un’agevolazione cofinanziata tramite il Pnrr dovrà dichiarare, per ciascuna spesa, di non arrecare un danno significativo agli obiettivi ambientali e potrà, per questo, essere chiamata a fornire documentazione a supporto.

 

SIMEST, la società del Gruppo Cassa depositi e prestiti che dal 1991 sostiene la crescita delle imprese italiane attraverso l’internazionalizzazione della loro attività, affianca l’impresa per tutto il ciclo di espansione all’estero, dalla prima valutazione di apertura ad un nuovo mercato, all’espansione attraverso investimenti diretti. Grazie alle risorse dell’Unione Europea (NextGenerationEU) a valere sul Piano Nazionale Ripresa e Resilienza (PNRR), supporta le PMI nei processi di internazionalizzazione e di transizione digitale ed ecologica.

 

Di seguito una breve guida riepilogativa che descrive le principali caratteristiche ed il funzionamento del Bonus Idrico 2021.

 

Di seguito una breve guida riepilogativa che descrive le principali caratteristiche ed il funzionamento del Bonus Pubblicità aggiornato ad ottobre 2021.

 

Di seguito una breve guida riepilogativa che descrive le principali caratteristiche ed il funzionamento del Bonus TV 2021.

 

Di seguito una breve guida riepilogativa che descrive le principali caratteristiche ed il funzionamento del credito d’imposta P.O.S. 2021.

 

Di seguito una breve guida riepilogativa che descrive le principali caratteristiche ed il funzionamento del Bonus Vacanze 2021.

Il contributo a fondo perduto cosiddetto “integrativo-alternativo” introdotto dal Dl Sostegni-bis spetta a condizione che l’ammontare medio mensile del fatturato e dei corrispettivi del periodo che va dall’1 aprile 2020 al 31 marzo 2021 sia inferiore almeno del 30% rispetto allo stesso dato riferito al nel periodo che va dal 1° aprile 2019 al 31 marzo 2020.